“STOP – MOVE – REPEAT!”. A carnevale un laboratorio di animazione per adolescenti al PAFF! 

L’offerta di attività del Progetto Oltre la Scuola rivolte agli/alle adolescenti di Pordenone si allarga con nuove iniziative e collaborazioni sul territorio. 

In occasione delle vacanze di carnevale, nella mattina di mercoledì 14 febbraio si terrà infatti “Stop – Move – Repeat!”, un laboratorio gratuito tecnico-pratico di avvicinamento all’animazione, che nasce dalla collaborazione tra il PAFF! e la Fondazione RagazzinGioco. 

Il laboratorio 

L’iniziativa, che coinvolgerà una dozzina di studentesse e studenti delle scuole medie e superiori, è pensata per avvicinare ragazzi e ragazze alle regole fondamentali dello stop-motion e per muovere i primi passi nel mondo dell’animazione. 

Organizzati in piccoli gruppi, i partecipanti creeranno a una breve sequenza animata da visualizzare attraverso uno storyboard, realizzandone poi i protagonisti e gli oggetti di scena e animando il tutto tramite alcune app dedicate che impareranno a conoscere. 

Le sequenze potranno essere realizzate sia con cartoncini (cut-out) che con la plastilina (claymation), mentre per le riprese verranno utilizzati gli smartphone, attraverso un’apposita app. 

Attività durante tutto l’anno 

Il laboratorio di animazione “Stop – Move – Repeat!” si inserisce all’interno del Progetto Oltre la Scuola, che anche quest’anno offre a ragazze e ragazzi diverse iniziative, tra le quali il laboratorio di teatro, in collaborazione con l’associazione Don Chisciotte, attività sportive come lo Yoga, il Parkour e il Judo-Kodokan in collaborazione con la Polisportiva Villanova e nelle prossime settimane anche il laboratorio di sartoria, con la cooperativa Nuovi Vicini. 

Oltre la Scuola è promosso e finanziato dal Comune di Pordenone e coinvolge una rete di associazioni, fondazioni e istituzioni del territorio con l’obiettivo di creare spazi e momenti di aggregazione ludici, educativi, sportivi e formativi per gli adolescenti del quartiere. 

La Fondazione RagazzinGioco ne è capofila insieme a Polisportiva Villanova e Associazione Crescere sul Tatami.