Laboratorio di comunità RIPARTIRE: un progetto concreto per la città

Sta entrando nel vivo una delle azioni più dinamiche e articolate di RIPARTIRE, il progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, realizzato da ActionAid e che a Pordenone coinvolge la Fondazione RagazzinGioco, il Comune, studenti e studentesse, docenti e genitori dell’Isis Zanussi e realtà del territorio sui temi dell’impegno civico e dei processi democratici.

Un gruppo eterogeneo, composto da studenti e studentesse dell’Isis Zanussi e dello Spazio superiori RIG, cittadini/e pordenonesi, ex docenti e docenti, imprenditori e funzionari comunali, è protagonista di due laboratori di comunità che si propongono di studiare e realizzare un intervento nel Comune di Pordenone.

Valorizzare e vivere il verde cittadino

Il gruppo di lavoro è impegnato nella co-progettazione di uno spazio aggregativo e di socialità all’interno di uno dei parchi di Pordenone: Parco San Carlo.

L’obiettivo è quello di apportare modifiche e migliorie concrete al parco, con la collaborazione e la supervisione del Comune, per renderlo un luogo accogliente, in cui socializzare e fare attività, su misura dei e delle giovani.

Le idee non mancano: dai tavolini coperti e con l’elettricità per trovare una comoda postazione di studio all’aria aperta, ai pannelli solari e la linea wi-fi per rimanere sempre connessi pensando alla sostenibilità ambientale.
Ma il progetto è ancora work in progress

I tavoli di lavoro

Ragazzi e ragazze si stanno confrontando con i tanti aspetti necessari a definire il loro progetto: dagli aspetti tecnici e normativi, ai vincoli e alla sostenibilità progettuale, fino ad arrivare alle dinamiche comunicative per promuovere spazi e progetto.

I partecipanti al laboratorio di comunità si sono già incontrati due volte (il 3 novembre e l’1 dicembre), intervenendo in tavoli di lavoro tematici (tecnico, progettuale e comunicativo) affiancati da professionisti dei rispettivi settori.

Fondamentale sottolineare l’importante collaborazione con EnAIP FVG e nello specifico con gli studenti e le studentesse del corso IFTS INTERIOR DESIGNER, seguite dall’architetto Silvia De Anna, che svilupperanno nei prossimi mesi il progetto esecutivo a partire dalla commessa definita dal gruppo di lavoro.

In rappresentanza del Comune di Pordenone, Andrea Satta dell’Ufficio Politiche giovanili, che sta guidando ragazzi e ragazze attraverso la complessità dei dettagli tecnici del progetto.

Privacy Policy Cookie Policy