Il RIG-Estate 2022 della Fondazione RagazzinGioco

Si è conclusa venerdì 5 agosto l’estate con i ragazzi e le ragazze della Fondazione: oltre un mese di attività, laboratori, giochi, compiti per le vacanze e gite alla scoperta delle perle del nostro territorio che ha dato continuità all’impegno di RagazzinGioco durante l’anno scolastico.

Dal 20 giugno al 5 agosto una cinquantina di ragazzi e ragazze dagli 11 ai 16 anni si sono messi in gioco condividendo momenti ludici e formativi all’insegna dello stare insieme e della vita all’aperto.

​Attività, laboratori e nuove esperienze

La RIG-Estate, consolidata ormai negli anni nel territorio di Pordenone, anche quest’anno ha proposto a ragazzi e ragazze attività eterogenee: dai più classici tornei di pallavolo, baseball, ping pong, rugby, alla tombola, le carte da gioco e la caccia al tesoro, passando per giochi di ruolo (come la “merenda con delitto”), laboratori d’arte, cooking show.

Non sono mancate le attività e le gite alla scoperta del territorio che ci circonda, a stretto contatto con la natura, la storia e l’arte: come le esperienze al parco acrobatico forestale Rampypark di Piancavallo, ad Aquileia con un tuffo nel verde e nel passato e alla mostra “Blacksad – I colori del noir” dell’artista Juanjo Guarnido.

Una rete di partner al servizio dei ragazzi

La nostra estate è stata anche l’occasione per cementare le solide relazioni con i partner della Fondazione.

Assieme a Radio Magica siamo infatti andati alla scoperta della città di Aquileia, a contatto con le radici della nostra storia.

Con il PAFF! abbiamo continuato a sperimentare la potenza dell’arte del fumetto, con un laboratorio dedicato a ragazzi e ragazze e la visita guidata alla mostra Blacksad.

L’attività di cooking show ha visto invece coinvolti l’attaccante Pordenonese neo acquisto dell’Ancona in Serie C Alberto Spagnoli e il cestista del Latina in Serie A2 Davide Bozzetto, originario di San Vito al Tagliamento.

Infine, grazie all’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune che ci ha fornito i biglietti, 8 ragazze del RIG-Estate hanno potuto partecipare al concerto di Mahmood a Pordenone: un’esperienza unica, contando che per 7 di loro è stato il primo concerto in assoluto.

Progettando la ripartenza di settembre

Ora l’attenzione della Fondazione si concentrerà sulla programmazione del prossimo anno scolastico con un settembre all’orizzonte che si prospetta ricco di progetti consolidati e nuovi da portare avanti con nuove idee, passione ed energie.

Sempre con la consapevolezza di avere al nostro fianco interlocutori che, assieme a noi, hanno a cuore la crescita educativa e umana dei ragazzi e delle ragazze della città.

Privacy Policy Cookie Policy