RIPARTIRE: il progetto pronto ad aprirsi al territorio

Il progetto RIPARTIRE nasce all’interno dalla scuola ma si ripropone di essere un percorso che permette a studenti e studentesse, docenti, genitori e società civile di ragionare, confrontarsi e sviluppare progetti attenti anche al territorio e alle realtà che lo popolano.

A contatto con le imprese

Gli studenti di due classi quarte sono stati coinvolti in un’azione, curata da Transparency Italia e dall’équipe educativa di RagazzinGioco, che li porterà nei prossimi mesi a contatto con le imprese del territorio.

Le attività di queste settimane hanno fatto sperimentare ai ragazzi la scrittura di codici d’integrità di aziende da loro immaginate, ragionando sui temi della responsabilità sociale d’impresa, dalla trasparenza all’integrità, dalla legalità alla tutela ambientale.

Monitoraggio civico

Non solo alle imprese, ma anche alla città va lo sguardo degli studenti e delle studentesse: con la fine del mese di marzo si concluderà infatti la fase di monitoraggio civico che porterà alla stesura di 12 articoli di data journalism, che monitorano altrettanti servizi del territorio.

Prossima all’avvio anche l’azione di co-progettazione territoriale, che prevederà ad aprile un primo momento di formazione rivolto a educatori e operatori del territorio tenuto da Action Aid.

Privacy Policy Cookie Policy