RIPARTIRE entra in aula con il bilancio partecipativo

RIPARTIRE entra in aula con il bilancio partecipativo

RIPARTIRE entra in aula con il bilancio partecipativo

L’ultima settimana di gennaio ha segnato l’ingresso in aula del progetto RIPARTIRE. 

La palla passa agli studenti

Un’aula virtuale, viste le restrizioni dovute al Covid-19, ma finalmente popolata dagli studenti della scuola superiore Zanussi dopo mesi di progettazione da parte dell’équipe educativa di RagazzinGioco, dei partner nazionali, dei docenti e del GOL.

La prima parte operativa del percorso, che ha coinvolto rappresentanti di classe e i docenti delle classi terze e i rappresentanti d'istituto e consulta, si è incentrata sull’avvio del progetto che approfondirà in maniera concreta e pratica il tema del bilancio partecipativo.

A scuola di democrazia

A partire dal mese di febbraio verranno coinvolti anche tutti gli altri studenti dell'istituto che saranno chiamati ad avanzare ed elaborare proposte per la realizzazione finale del progetto.
Quelle che saranno più votate dagli studenti e successivamente ritenute più fattibili da una commissione tecnica verranno condivise, riviste, ampliate ed elaborate.

Il 30 aprile sarà poi il giorno dell'Election Day: un momento in cui agli studenti sarà chiesto di votare online la proposta che poi durante l'estate e l'inizio del prossimo anno scolastico verrà definitivamente realizzata.

Queste tappe del percorso faranno sviluppare a ragazze e ragazzi competenze che non saranno solo tecniche. Il lavoro in gruppo e i momenti di scelta permetteranno di sperimentare i procedimenti democratici, le dinamiche di partecipazione civica e il rispetto della “Carta della partecipazione”, una sorta di Costituzione scritta da operatori e docenti nei mesi di progettazione delle attività.